Archivio digitale Pio La Torre

Archivio fotografico

La sezione presenta due sequenze di immagini. Nella prima Pio La Torre è ripreso durante la sua attività politica in un arco di tempo che va dagli anni ’50 sino al 1982, anno della morte.
La seconda comprende una lunga carrellata di scatti che, dai momenti immediatamente successivi alla morte, arriva sino ai funerali ed alle successive commemorazioni.
Tutte le immagini presenti nella sezione provengono dall’archivio della redazione del giornale L’Ora di Palermo.
Lo storico quotidiano, che si è sempre distinto per il coraggio delle sue inchieste contro la mafia, ha basato gran parte del suo prestigio proprio sulla forza e sull’espressività delle fotografie pubblicate.
Letizia Battaglia, Franco Zecchin, Nicola Scafidi sono solo alcuni tra i nomi più noti di un folto gruppo di fotografi free-lance che, soprattutto negli anni caldi della guerra di mafia, ne ha documentato con fermezza la violenza e la brutalità.
Il materiale fotografico dell’archivio generalmente non reca la paternità delle fotografie. In tutti i casi in cui è stato possibile indicare l’autore, esso è stato segnalato nell’apposita didascalia.