Archivio digitale Pio La Torre

Attività politica Nel partito e nel sindacato

Fondazione Antonio Gramsci Roma

La documentazione relativa all'attività svolta da Pio La Torre come esponente del Partito comunista italiano proviene dall'Archivio del Pci conservato dal 1996 presso la Fondazione "Istituto Gramsci" di Roma.
L'Archivio del Pci conserva le carte di La Torre prodotte e ricevute dagli organismi dirigenti e operativi nazionali del partito nonchè le carte da lui prodotte come esponente di quegli stessi organismi.. Pio La Torre viene eletto membro del Comitato centrale nel corso dell' IX congresso nazionale del partito (1960) e ne rimane membro sino al 1982.
Nel 1969 è viceresponsabile della Sezione agraria nazionale e nel dicembre 1976 ne viene eletto responsabile. Alla Sezione meridionale nazionale viene chiamato nel 1972 (su proposta di Alfredo Reichlin) rimanendovi sino 1976.
Dal 1979 è membro sia della Direzione che della Segreteria, nominato in entrambi gli organismi nazionali dopo le elezioni politiche del 3 giugno.
Tutta la documentazione relativa all'attività di Pio La Torre conservata nell' Archivio del Pci è aperta alla consultazione.